Seminario-workshop “Progettare l’Inclusione”

/, GENERALE, PERSONALE ATA, STUDENTI-FAMIGLIE/Seminario-workshop “Progettare l’Inclusione”

Seminario-workshop “Progettare l’Inclusione”

Lunedì 28 maggio 2018 all’Istituto Comprensivo “Gabriele Rossetti” si è svolto l’evento “Progettare l’inclusione” seminario-Workshop finalizzato alla sensibilizzazione e diffusione di buone prassi per l’inclusione realizzate dall’I.C. “Gabriele Rossetti” quale una delle priorità essenziali del nostro P.T.O.F.

Al tavolo relatori illustri dott. Riccardo Alessandrelli, neuropsichiatra infantile dell’equipe multidisciplinare della ASL Lanciano-Chieti sezione di Vasto, il dottor Luigi Gileno, psicoterapeuta e specialista in psicologia dell’età evolutiva, l’assessore all’istruzione dott.ssa Anna Bosco, la Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Pia Di Carlo dell’Istituto Comprensivo “Gabriele Rossetti”   e lo Staff dell’inclusione costituito dalle  prof.sse Gabriella Boschetti, Emma Columbro e Veronica Serafini, le insegnanti  Stefania Di Marco, Maria Chiara Santella, Maria Giovanna Fiore, Teresa Gileno e  la docente Domenica Di Pasquale referente della rete BES “ Insieme per l’inclusione: progetto di vita” e del sito dell’istituto.

Il Dirigente Scolastico, aprendo i lavori, ha dato il benvenuto a tutti i presenti ed ha sottolineato quanto sia importante per l’inclusione di tutti gli alunni predisporre interventi in stretta collaborazione con Famiglie e Territorio (ASL ,Servizi Sociali e  Amministrazione Comunale) e in particolare favorire nell’Istituto eventi di socializzazione-condivisione delle esperienze già implementate ed informare  circa i futuri interventi nell’area.

L’incontro si è articolato in due momenti

la prima fase del workshop ha riguardato aspetti progettuali interni:

  • La rendicontazione del PdM dell’Istituto illustrato dalla prof.ssa Gabriella Boschetti, collaboratrice del DS, che ha evidenziato aspetti normativi, principi e attività di implementazione in favore dell’inclusione nell’I. C. “Gabriel Rossetti”, chiarendo le fasi e i contenuti essenziali del PTOF.
  • La presentazione dell’impianto progettuale svolto nel corso dell’anno scolastico e delle fasi di coordinamento della progettazione da parte dell’insegnante Teresa Gileno, referente della progettazione e didattica inclusiva nei tre ordini di scuola, .
  • La testimonianza attraverso un video di sintesi, della storica presenza nell’Istituto Comprensivo “Gabriele Rossetti” di diversi percorsi laboratoriali, trasversali ed inclusivi, realizzato dall’insegnante Domenica Di Pasquale responsabile del sito dell’Istituto, Tali laboratori sono stati predisposti dai docenti di sostegno e dai rispettivi team docenti delle classi di appartenenza per ciascun alunno diversamente abile, ovvero un’ampia gamma di moduli espressivi, caratterizzati da specifici linguaggi che hanno spaziato da quello artistico/pittorico, musicale, linguistico, multimediale, scientifico, tecnologico, metacognitivo, psicomotorio sino a quello emotivo-affettivo e rispondenti ciascuno alle singole esigenze degli alunni con Bisogni Educativi Speciali.

La seconda parte del workshop ha riguardato gli interventi dei relatori esterni:

  • il dott. Luigi Gileno, psicoterapeuta e specialista in psicologia dell’età evolutiva, ha affrontato il tema dell’importanza della relazione e dell’empatia in età evolutiva.
  • il dott. Riccardo Alessandrelli, neuropsichiatra infantile dell’equipe multidisciplinare della ASL Lanciano-Chieti sezione di Vasto, ha affrontato il tema dell’incremento dei disturbi del neurosviluppo e in particolare dell’influenza sociale ed educativa della scuola su tale fenomeno secondo una chiave di lettura critica e di revisione.

Il convegno ha visto la partecipazione di un numeroso gruppo di docenti, insegnanti di sostegno, educatori e genitori che hanno apprezzato l’organizzazione dell’evento per l’inclusione attuatasi grazie al coordinamento delle docenti Stefania Di Marco e Veronica Serafini, rispettivamente Funzione Strumentale Inclusione della Scuola Primaria e Collaboratore del D.S. ,  con una preventiva indagine conoscitiva tra l’utenza, ovvero tra i genitori degli alunni seguiti dai docenti di sostegno,  circa le eventuali esigenze di approfondimento sul tema dell’inclusione.

Sono stati molto apprezzati dalla platea gli interventi degli esperti, che hanno delineato con chiarezza aspetti e prospettive dell’ambito inclusione che necessita di un complesso di interventi mirati e condivisi, e  Il video “Progettare l’Inclusione dell’Istituto Comprensivo Gabriele Rossetti” che  ha documentato  tutti gli interventi educativo-didattici programmati, per favorire una fattiva inclusione, con realizzato dall’insegnante Domenica Di Pasquale responsabile del sito dell’Istituto.

Tra gli intervenuti, l’Assessore all’istruzione Anna Bosco, ha colto l’occasione per esplicitare che tale evento rappresenta un esempio concreto della volontà dell’Istituto Comprensivo “Gabriele Rossetti”  di operare in sinergia con il territorio, enti, famiglie ed Amministrazione Comunale al fine di garantire preziose opportunità di inclusione a tutti gli alunni grazie alle buone prassi progettate.

 Teresa Gileno

Domenica Di Pasquale

 

 

 

 

2018-06-28T13:25:12+00:00